Compagnoni 12

Complesso immobiliare residenziale

Ideato sul modello mittel-europeo delle “corti passanti” e del palazzo milanese, in un contesto riferito all’eclettismo del primo 900, Compagnoni 12 è uno spazio urbano protetto caratterizzato da un forte rapporto tra verde ed edifici che ricrea un habitat residenziale privato di elevata qualità.

L’intervento riguarda la costruzione di un nuovo complesso di edifici che, completando la cortina edilizia di via Compagnoni, si estende all’interno del lotto di proprietà con tre corpi edilizi alternati a giardini e corti alberate dando nuova vita allo spazio interno all’isolato.

Il progetto prevede anche la costruzione di due livelli interrati ad uso garage con 135 posti auto di cui 95 box per le unità residenziali, locali impianti e cantine aventi ingresso carraio da via Compagnoni. Sono stati realizzati in tutto 95 appartamenti di varie tipologie oltre ad 1 ufficio con ingresso indipendente dalla prima corte interna.
La copertura del corpo su strada è prevista con tetto a falde inclinate mentre per i corpi interni le coperture avranno lastrici piani a terrazzo.

Data la morfologia del complesso è stata conferita maggiore importanza all’ingresso sulla via pubblica tramite un grande atrio d’accoglienza e reception che introducono al percorso pedonale di distribuzione alle palazzine interne attraverso il sistema dei giardini.

La forma regolare del lotto d’intervento viene caratterizzata, a tutti i livelli, da una varietà di spazi aperti ad uso privato che aumentano l’unicità e la vivibilità dell’immobile. Tutti gli appartamenti sono dotati di ampi terrazzi, balconi e logge mentre quelli interni al piano terra hanno dei giardini privati.

Il complesso residenziale è dotato di prestigiosi servizi accessori (area wellness) ad uso esclusivo condominiale. Posti al primo piano interrato gli ambienti principali godono comunque di luce naturale in quanto disposti intorno al patio ribassato della prima corte.
L’ampia area wellness è composta da sala sauna-bagno turco, piscina di 3,00 x 15,00 mt e palestra attrezzata. Il patio su cui affacciano gli spazi, dotato di grandi vetrate scorrevoli e pavimentato con deck ligneo, nei mesi estivi è pensato come zona relax riservata.

L’architettura in generale è composta riferendosi in parte ai caratteri del completamento della cortina edilizia di via Compagnoni ed in parte sulla ripetuta modularità ideata per lo schema tipologico interno all’isolato: una facciata pubblica, rigorosa ed elegante, con un impaginato regolare e classico fa da quinta alla grande corte privata in cui l’architettura dei tre corpi interni diventa più moderna.
La ripetizione dei volumi viene valorizzata da una ragionata scomposizione del sistema di logge e di ampi balconi che movimentano i piani affacciandosi sui giardini.
Lo studio del verde decorativo è complementare all’architettura ed ingentilisce il cortile, i terrazzi e le logge private migliorando l’ambito paesaggistico nel suo complesso.

, Milano, Italia

Residenziale
2019 - in corso

Cliente
Varallo Re

Disegni tecnici