Heydar Aliyev Museum

Allestimento mostra permanente

Il museo dedicato a Heydar Aliyev, presidente dell’Azerbaijan dal 1993 al 2003, si trova all’interno dell’Heydar Aliyev Cultural Centre realizzato a Baku da Zaha Hadid e segue una forma dinamica e sensoriale che guarda alla vita umana come una sorta di spirale universale e in particolare come una spirale ascendente, riconosciuta come eredità per il futuro.
La visita al museo si snoda attraverso un particolare allestimento, venendo subito trasportati nella vita di Heydar Aliyev e nella storia dell’Azerbaijan, rappresentate da due differenti linee che si intrecciano in corrispondenza dei maggiori e significativi eventi storici.
Ogni linea è un viaggio nei fatti e nei sentimenti di un uomo e del suo Paese e si materializza attraverso due strutture lunghe 150 metri dal design innovativo e fluido. Queste sono dei volumi frattali, la cui struttura è rivestita elegantemente in legno, e sono composti da piani in sequenza su cui vengono proiettati alternatamente immagini e video in una continuità di luci ed emozioni.

I visitatori possono interagire con tutti i contenuti della mostra in modo da provare nella fruizione un forte e molto personale coinvolgimento.
Il percorso museale si snoda al primo piano per mezzo di questo allestimento lineare che riproduce il filo conduttore della vita del presidente e dell’Azerbaijan, mentre al piano superiore vengono esposti, in modo più tradizionale ma sempre interattivo, gli oggetti privati e istituzionali appartenuti e usati nella sua vita.

, Baku, Azerbaijan

Pubblico
2012 - 2013

Cliente
Fondazione Heydar Aliyev

In collaborazione con

Daniele Zambelli – creative director
Simmetrico Network – production
Michele Telaro – project manager
Massimo Fogliati – technical director
Devis Gobbi – art director
Clue – content curator
BC today – video production
Bonsaininja – video production
Gian Maria Serranò – sound designer
Ginette Caron – logo design

Fotografie: Tullio Deorsola


Disegni tecnici