Porta Tenaglia 5

Complesso immobiliare residenziale

L’edificio fa parte di una porzione di isolato tardo ottocentesco che viene chiuso lungo la cortina sulla pubblica via con un nuovo fronte in parte frutto del recupero edilizio di un preesistente edificio in stile liberty e in parte tramite la nuova costruzione che quasi lo avvolge elevandosi per ulteriori quattro livelli.
La facciata su strada rimanda a un modernismo classicista tipico dell’architettura elegante del primo novecento e si relaziona a quelle che sono le caratteristiche delle preesistenze e dell’ambito paesaggistico del contesto; allo stesso tempo risponde con sobrietà a una evoluzione contemporanea del decoro architettonico e urbano che testimonia e conferma i canoni stilistici di una committenza appartenente all’alta borghesia milanese.
Il fronte dell’edificio interno al lotto si misura invece con l’ambito naturalistico e riservato dei giardini privati che compongono il profondo tessuto dell’isolato. Spazi aperti e soleggiati, caratterizzati da un’assoluta privacy, su cui prospettano i principali spazi abitativi di importanti residenze tramite loggiati, ampi terrazzi e un grande giardino pensile.
Questo giardino terrazzo a uso privato copre e mitiga il volume del parcheggio, realizzato su due piani fuori terra, che si allunga in profondità sull’area e costituisce idealmente un elemento di progressivo legame al parco dell’edificio.
Tutte le parti comuni sono state disegnate con grande cura di dettaglio e materiali pregiati utilizzando marmi, seminati e marmorino veneziano; così come l’architettura della facciata è stata valorizzata da un progetto scenografico delle luci.

, Milano, Italia

Residenziale
2007 - 2011

Cliente
Porta Tenaglia S.r.l.

In collaborazione con

Bianchi&Radaelli Architetti Associati

Fotografie: Vittorio Dozio, Pietro Savorelli


Disegni tecnici