Sanzio 39

Complesso immobiliare residenziale

L’edificio è ubicato proprio alla confluenza tra via Sanzio, viale alberato del primo novecento di alta qualità residenziale, con Piazza De Angeli, zona ampiamente servita dai mezzi pubblici in particolare dalla MM1 distante soli 50 mt e dotata di tutti i servizi.

Il progetto generale prevede la ristrutturazione della parte fuori terra del basso immobile esistente sopralzandolo di ulteriori quattro livelli. In sostanza viene realizzata così la costruzione di un edificio complessivamente rinnovato nelle forme, alto otto piani prevalentemente residenziali e che completa la cortina viaria adattandosi agli edifici attigui.

Al piano terra oltre agli accessi carrai ed al nuovo atrio d’ingresso permangono le funzioni commerciali mentre il piano primo, ad uso garage condominiale, può ospitare 6 box e 11 posti auto.
Gli altri livelli sono tutti residenziali, composti con varie tipologie di alloggio prevalentemente di grande metratura. Tutte le unità sono dotate di terrazzi realizzati in particolare verso la corte interna per sfruttare al meglio il soleggiamento; in tutto sono previsti circa 17 appartamenti eventualmente aggregabili secondo le esigenze del mercato.

Il prospetto su via Sanzio è composto con una partitura verticale regolare, modernamente classica, e coerente alle funzioni ed alla struttura:
– un basamento caratterizzato da grandi vetrate e schermato mediate lamelle verticali metalliche che al contempo conferiscono massa uniforme e leggera;
– una superficie omogenea in intonaco segnata da sfondati di diversa profondità con grandi serramenti a tutt’altezza e da balconi lineari che segnano ai livelli più alti la sopraelevazione dell’edificio;
– un coronamento in copertura con un loggiato più leggero e trasparente il cui volume è arretrato rispetto la facciata.

I volumi dell’edificio mantengono una controllata varietà di materiali che tuttavia si differenziano di poco tra fronte su strada ed interno; più in generale rimangono uniformi i materiali di facciata lavorati tono su tono (intonaci chiari, pietra chiara grigia opaca o in alternativa materiali lapidei ricomposti similari, serramenti in metallo brunito e vetro).

La presenza dei terrazzi che si affacciano sia sulla via pubblica e soprattutto sulla corte rendono l’immagine dell’edificio adeguata all’uso residenziale mantenendo un’uniformità estetica in cui è connotata anche la presenza del verde.
In particolare sul fronte principale il sistema di terrazzi e logge fruisce di una quinta verde che assume rilevanza architettonica andando quasi a dare continuità alla facciata rispettando comunque le distanze dall’edificio esistente e gli allineamenti del progetto d’origine.

, Milano, Italia

Residenziale
2017 - in corso

Cliente
RS1 S.r.l.

In collaborazione con

progetto del verde: studio ag&p milano


Disegni tecnici