SEI Via Mantegna

Complesso immobiliare residenziale

L’intervento riguarda la ristrutturazione ad uso residenziale di un fabbricato costruito nei primi anni del 1900 composto da due corpi di fabbrica tra loro collegati e resi unitari. Il primo, costituente il corpo nobile e prospiciente la via Mantegna, è costituto da una palazzina di tre piani fuori terra caratterizzata da una facciata in stile Liberty. Il secondo corpo invece, esteticamente meno caratterizzato, ha una connotazione più industriale, regolare nella ripetizione strutturale e dei serramenti, e si sviluppa in lunghezza all’interno della proprietà.
L’Intervento grazie all’abbassamento di una soletta del piano terra e, sfruttando la notevole altezza dei piani esistenti, prevede l’ulteriore creazione di due nuovi piani mentre al piano interrato viene realizzato un parcheggio con box a servizio delle unità abitative.
Secondo le esigenze della proprietà e del mercato sono stati realizzati appartamenti di vario tipo: bilocali eventualmente aggregabili, trilocali o quadrilocali ed anche delle particolari town-house su duplex con giardino. Dove consentito dalle distanze dai confini inoltre è stata prevista la realizzazione di alcuni balconi a servizio delle corrispondenti unità abitative.
Nella riqualificazione dell’immobile sono state previste anche delle sistemazioni a verde per ingentilire il cortile interno e lungo il muro di confine della limitrofa scuola.
Dal punto di vista architettonico il progetto si misura attraverso un confronto rispettoso dell’edificio, in stretto rapporto con gli elementi compositivi esistenti ed in grado di promuovere un valore di continuità ed una lettura di appartenenza dei caratteri identitari prescritti per la zona.
All’interno dell’ambito d’intervento i corpi di fabbrica mantengono una generale omogeneità di materiali che tuttavia si differenziano di poco tra corpo su strada e corpo interno; più in generale rimangono uniformi all’esistente i materiali di facciata (intonaco, pietra grigia opaca, cemento decorativo), inoltre viene ripresa la forma dei serramenti in metallo e mantenute le lesene del fronte corpo interno con i relativi marcapiani e cornicione originali.
La presenza dei nuovi terrazzi che si affacciano sul cortile privato permette di adeguare all’uso residenziale l’immagine dell’edificio mantenendo comunque un’uniformità estetica in cui è connotata anche la presenza del verde.

, Milano, Italia

Residenziale
2015 - in corso

Cliente
SEI Via Mantegna S.r.l.

In collaborazione con

Progetto del verde: Studio AG&P Milano


Disegni tecnici