Profilo storico dello studio

Lo studio è stato costituito nel 1997 da Marco Brandolisio, Giovanni Da Pozzo, Massimo Scheurer e Michele Tadini architetti formatisi all’interno dello Studio di Architettura di Aldo Rossi a partire dal 1982 e che sono diventati nel corso degli anni i suoi più stretti collaboratori nella sede di Milano quali responsabili della progettazione e partner in vari progetti di rilevante importanza tra i quali citiamo: Museo di Storia Tedesca a Berlino (DHM), Museo Bonnefanten a Maastricht, Aeroporto di Milano Linate, Parco Tecnologico del Lago Maggiore, isolati Schtzenstrasse e Landsberger Allee a Berlino e l’Università C. Cattaneo di Castellanza.

 

Dal 1997 Arassociati ha progettato e realizzato in ambito nazionale ed internazionale numerosi edifici sia pubblici che privati, perseguendo nella propria ricerca architettonica l’idea di continuità tra edificio e territorio/città aderendo ai principi razionali  della costruzione sostenibile.

Lo studio nel 2004 ha ricevuto il Premio Internazionale di Architettura Teatrale per la ricostruzione della Fenice di Venezia mentre nel 2008 è stato pubblicato il libro monografico sulla realizzazione del Campus Tiscali edito da Electa; diversi altri progetti, scritti e concorsi sono stati pubblicati su riviste di architettura e di settore. L’attività dello studio inoltre è stata testimoniata attraverso la partecipazione a mostre, convegni e concorsi internazionali.

Tra le principali realizzazioni: il recupero dell’ ex-Philips Site di Louven, l’albergo Starhotels Rosa in piazza Fontana a Milano, il Campus Tiscali di Cagliari Sa’ Illetta, il recupero dei Chiostri del Carmine di Brescia a biblioteca universitaria, l’area Muller-Martini a Zurigo, la Galleria d’Arte Moderna di Bologna MAMbo e la ristrutturazione ed ampliamento del TNP a Villeurbanne. 

 

Più specificamente ed in ordine cronologico lo studio Arassociati ha così operato:

Nel 1998 vengono incaricati dalla municipalità  di Louven (BE) per il progetto di recupero urbano dell’area ex Philips con una serie di edifici a servizio della città e della pubblica amministrazione tra i quali la Nuova Sede della Provincia del Limburgo, La Nuova Sede della Polizia federale ed il Nuovo palazzo dello Sport (ultimati nel 2005).

Nello stesso anno sono incaricati per il progetto della Manifattura delle Arti a Bologna comprendente la nuova Sede Universitaria del DAMS, la Biblioteca e Cineteca Comunale sull’area dell’ex-Macello ed il restauro dell’ex-Forno del Pane per la sede della Galleria d’Arte Moderna.

Nel 1999 vincono il Concorso per il progetto URBAN di social-housing a destinazione universitaria a Trieste (realizzato nel 2002).

A seguito dell’aggiudicazione del progetto per la ricostruzione del Teatro La Fenice a Venezia, sviluppato nel 1997 assieme ad Aldo Rossi, vengono incaricati della sua progettazione architettonica esecutiva e della direzione artistica in fase di costruzione. La costruzione viene inaugurata nel 2004 e per il lavoro svolto lo studio Arassociati riceve il Premio Internazionale di Architettura Teatrale.

Nel 2000 partecipano e vincono il Concorso per la costruzione di un edificio ad uso alberghiero in Piazza Fontana a Milano per conto del gruppo Starhotels; durante la realizzazione lo studio viene incaricato anche del riadeguamento dell’adiacente edificio alberghiero esistente e dello studio del progetto di Interior Design.

Nel 2001 iniziano la collaborazione con il gruppo Tiscali per il quale vengono incaricati del progetto dei nuovi uffici di Milano e della redazione del piano particolareggiato di Sa’Illetta a Cagliari.

Vincono il Concorso per il recupero dei Chiostri del Carmine a Brescia per la nuova sede della biblioteca universitaria interfacoltà (ultimato nel 2006).

Nel 2002 sono incaricati per la nuova costruzione del Tiscali Campus a Cagliari i cui edifici vengono inaugurati nel settembre dell’anno seguente.

Nel 2003 sono selezionati e vincono il Concorso internazionale per la costruzione di edifici residenziali e per uffici sull’area Müller Martini a Zurigo (ultimati nel 2007).

Nel 2004 lo studio è stato selezionato tra i dieci finalisti per il Concorso Internazionale “la Nuova Sede della Regione Lombardia” a Milano ed è stato inserito tra i sette gruppi finalisti per il Concorso di riorganizzazione museale del Castello Sforzesco di Milano.

Nel 2005 vincono il concorso internazionale ad inviti per la ristrutturazione ed ampliamento del Teatro Nazionale Popolare di Villeurbanne a Lione (Francia).

Nel 2006 partecipano al concorso ad inviti per lo sviluppo del comparto alberghiero all’interno del nuovo polo fieristico di Rho-Pero e vincono il concorso per il recupero ed ampliamento del Teatro Donizzetti a Bergamo e del Teatro Sociale di Camogli.

Nel 2007 Lo studio è stato selezionato tra i dieci finalisti per il concorso internazionale di progettazione per il nuovo Auditorium della Città di Padova ricevendo il terzo premio.

Il 5 maggio 2007 viene inaugurata la nuova sede del Museo di Arte Moderna di Bologna – MAMBO.

Nel 2008 sono invitati al concorso per il Masterplan a sviluppo residenziale Cascina Merlata a Milano, progettano due edifici per il Gruppo Benetton a Irkutsk (Russia) e Pristina (Kosovo), viene pubblicato da Electa il volume “Arassociati – TISCALI – Il Campus dell’innovazione”.

Nel 2009 partecipano alla mostra Benetton “Opening soon” alla Triennale di Milano, sono selezionati per la fase finale del Concorso internazione ad inviti per la Nuova Sede della Provincia di Bergamo. Viene inaugurato a Milano lo Starhotels Rosa Grand di piazza Fontana ampliato e copletamente rinnovato.

Vincono il concorso per la realizzazione di un complesso edilizio per uffici in Viale Certosa a Milano e progettano la nuova cittadella dei Ministeri ad Oyala nuova capitale amministrativa della Guinea Equatoriale.

Nel 2010 continua la collaborazione con il Gruppo Benetton per la realizzazione di due edifici, a Ulan Bator (Mongolia) e Taranto. Sono invitati alla consultazione internazionale per il progetto del resort alberghiero dell’ l’Hotel Sandy Lane a Canouan (Granadine). Ricevono il premio Hospitality Awards – Eire 2010 per il progetto di Capo Malfatano Resort realizzato per S.I.T.A.S. gruppo Toti Sansedoni.

Nel 2011 vengono ultimati gli edifici di Benetton a Ulan Bator ed Irkutsk ed a dicembre viene inaugurato il Teatro Nazional Popolare (TNP) a Villeurbanne di Lione.

Lo studio viene incaricato per la progettazione degli edifici per uffici per la sede del TOTO GROUP di Chieti e di Pescara.

Attualmente oltre a seguire i vari progetti in corso di realizzazione lo studio è impegnato in diverse iniziative residenziali sia in ambito di edilizia libera che di social-housing.