TORRE VIA FARAVELLI

MILANO, ITALIA
L’edificio residenziale a torre progettato è stato sviluppato seguendo le modalità richieste dal bando di concorso ed assolve due fondamentali ruoli: uno urbanistico nell’ambito di un contesto in forte trasformazione ed uno formale in grado di esprimere riconoscibilità e particolarità dell’abitare moderno.
L’essere elemento puntuale e tipologicamente riconoscibile all’interno del proprio lotto ed isolato di appartenenza ne fa esplicitamente elemento emergente con la volontà di generare e migliorare i rapporti urbani dell’intorno. L’architettura, derivata anche da aspetti funzionali e normativi, sottolinea la particolarità tipologica richiesta costruendo una gerarchia di spazi morfologicamente riconoscibile.
Le soluzioni tecnologiche e costruttive adottate, attente alla sostenibilità energetica ed economica dell’intervento riferite allo specifico contesto, promuovono oltre l’aspetto funzionale anche un grado di effettivo decoro che l’edificio assume e rende visibile nell’architettura e nell’uso del verde privato.
Un’attenzione particolare è stata data al progetto del verde privato del lotto ed anche a quello esterno possibile che introduce ad una qualificazione paesaggistica generale dell’area.
DISEGNI TECNICI
CREDITI
ANNO: 2021
LUOGO: Milano
TIPOLOGIA: Complesso residenziale
PROGETTO PAESAGGISTICO: AG&P
COLLABORATORI: Cecilia Bottoni, Francesca da Pozzo
Milano, Italia

Residenziale
CERCA